Riduzione delle emissioni di CO2 e di particelle inquinanti : un veicolo elettrico in dotazione al Consolato generale. [fr]

Il Consolato generale di Francia a Milano ha proceduto alla sostituzione di una delle due vetture in dotazione con un veicolo elettrico Zoé. Il Console generale ha ricevuto le chiavi del nuovo modello dalle mani del Direttore generale di Renault Italia il Sig. Nicola Mausol. L’operazione è realizzata in collaborazione con la società Schneider Electric. In una città come Milano, interessata regolarmente dalle allerte smog, la Zoé permetterà di effettuare la maggior parte degli spostamenti elettricamente al 100 %.

Questa iniziativa rientra nell’ambito della campagna “Consolato generale verde”, che ha l’obiettivo di ridurre le emissioni inquinanti e i consumi. L’impronta di carbonio del Consolato generale è stata misurata un anno fa, secondo le norme dell’Agenzia francese per l’ambiente ADEME, e un piano per la riduzione delle emissioni è stato avviato. Oltre all’acquisto di questa vettura, il Consolato generale sta sostituendo tutte le lampade elettriche tradizionali con quelle a LED. Inoltre, il consumo di carta è in diminuzione e l’utilizzo di carta riciclata è sviluppato al massimo.

Ultime modifiche: 05/07/2016

Su della pagina