Visita di Thierry Repentin a Roma

Thierry Repentin, ministro incaricato degli Affari europei, si è recato il 10 e l’11 marzo a Roma per incontrare le autorità italiane. Tale visita si iscriveva nell’ambito dei primi contatti delle autorità francesi con il nuovo governo italiano (colloquio telefonico tra il Presidente della Repubblica François Hollande e il Presidente del Consiglio Matteo Renzi il 22 febbraio, incontro del Primo Ministro Jean-Marc Ayrault con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi il 1° marzo a Roma, visita a Parigi di Matteo Renzi a seguito dell’invito del Presidente della Repubblica François Hollande prevista il 15 marzo, p.v.).

Thierry Repentin ha incontrato tra l’altro Sandro Gozi, sottosegretario agli Affari Europei. Tale incontro è stato l’occasione di un primo contatto di Repentin con il suo nuovo omologo. Esso ha inoltre permesso di fare il punto sulle priorità italiane della futura presidenza del Consiglio dell’Unione europea al secondo semestre 2014, priorità largamente convergenti con quelle della Francia, così come sulle sfide dell’attualità europea sulle quali la cooperazione franco-italiana è forza motrice – ovvero il Mediterraneo e l’unione economica e monetaria.

Repentin ha poi tenuto presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS) una conferenza (ripresa in video) sulla sfida delle elezioni europee seguita da un incontro con la stampa.

Ultime modifiche: 29/07/2014

Su della pagina