Un 14 luglio sotto il segno della COP21 [fr]

Martedì, 14 Luglio 2015, alle ore 18.30 presso il Palazzo Farnese, Catherine Colonna ha celebrato la sua prima festa nazionale in quanto ambasciatrice di Francia a Roma davanti ad un pubblico di personalità italiane e straniere attente al suo discorso che ha sottolineato l’eccellenza della relazione franco-italiana nell’Unione europea. Dopo aver evocato le sfide legate alla sicurezza, quelle economiche, e quelle migratorie che la Francia e l’Italia affronterano assieme, ha ribadito l’importanza del successo della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima a Parigi (COP21), un tema su cui l’ambasciata intende dare l’esempio, in particolare, attraverso il progetto “ambasciata verde” e, più modestamente, organizzando il ricevimento del 14 luglio con prodotti prevalentemente locali.

Davanti alla comunità francese di Roma e del Lazio, accolta dalle 20.00 dall’ambasciatrice, la Console ed il Ministro Consigliere, ha voluto evocare nel suo discorso i grandi momenti dell’anno passato che hanno segnato la Francia e i francesi prima di dedicare questa festa ai 47.000 francesi d’Italia che sono venuti per "fondarci una famiglia, lavorarci, viverci, portarci il loro savoir-faire, le loro competenze, ciascuno di loro con un pezzo di eccellenza francese di cui fanno beneficiare la penisola.”


- Leggere il discorso pronunciato in italiano davanti alle personalità italiane
- Legggere il discorso pronunciato in francese davanti alla comunità francese
- Leggere il messaggio dell’ambasciatrice pubblicato su lepetitjournal.com
- Guardare il video :


- Guardare tutte le foto su Flickr

Ultime modifiche: 07/09/2015

Su della pagina