Amici della Francia all’onore [fr]

Palazzo Farnese ha accolto all’inizio della settimana l’Ordre National du Mérite e l’Ordre de la Légion d’Honneur al proprio interno per due cerimonie ufficiali di consegna di decorazioni, presiedute dal Grand Chancelier della Légion d’Honneur, il Generale Jean-Louis Georgelin.

Lunedi, l’Ordre national du Mérite ha avuto il piacere di nominare la grande scrittrice italiana Rosetta Loy, autrice in particolare delle Strade di Polvere, al grado di Grand Officier. La cerimonia è stata anche l’occasione per assegnare al Generale Michele Risi (Brigata alpina Julia) la medaglia corrispondente al suo grado di Chevalier de l’Ordre national du Mérite.

Il giorno dopo, l’Ordre de la Légion d’Honneur convalidava la promozione della deputata ed ex Ministra dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo al grado d’Officier.

Sottolineando la volontà della Légion d’Honneur di distinguere persone provenienti da tutti i settori di attività, con un’attenzione particolare alle donne, il Generale Georgelin ha consegnato la medaglia di Chevalier de la Légion d’Honneur nel campo giuridico, con la magistrata Silvana Arbia, militare, con il Generale Massimo Panizzi, scientifico, con il ricercatore di fisica e presidente del CNR Massimo Inguscio, o ancora culturale, con Rossana Rummo, direttrice degli Archivi al Ministero dei beni e delle attività culturali, la storica dell’arte Rossella Vodret e la giornalista esperta di cinema Gloria Satta.

Ultime modifiche: 19/04/2016

Su della pagina