Svelato il nome del vincitore di Franci@StartUp !

Nell’ambito dell’iniziativa promossa da PNICube, Associazione degli Incubatori e delle Business Plan Competition accademiche italiane, la società INNOSENSOR si è aggiudicata il Franci@StartUp, premio dell’Ambasciata di Francia in Italia, oggi, venerdì 30 maggio, a Pisa presso la sede della Scuola Superiore Sant’Anna.

Il premio sarà ufficialmente consegnato da Alain Le Roy, Ambasciatore di Francia in Italia, il 17 giugno a Milano, durante la cena di gala della Chambre Française de Commerce et de l’Industrie en Italie (CFCII). La consegna del premio sarà seguita l’indomani, 18 giugno, da una conferenza dedicata all’innovazione.

INNOSENSOR parteciperà al salone dell’Innovazione di Tolosa e beneficerà di contatti con delle istituzioni regionali legate all’innovazione. Sarà inoltre seguita per 6 mesi dallo Studio Legale Castaldi Mourre & Partners.

I membri della INNOSENSOR srl lavorano da diversi anni in modo sinergico e multidisciplinare presso il gruppo Sensori e Microsistemi del Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma Tor Vergata. L’attività di ricerca del gruppo concerne soprattutto il campo della sensoristica, della trasduzione dei segnali e dell’elettronica.

Tale iniziativa si sviluppa nell’ambito di « Young Entrepreneur Initiative », del ministero francese per gli Affari esteri, che mira a far interessare i fondatori di start-up americane e italiane alla Francia, per svilupparsi nel paese d’oltralpe o trovare dei partner locali. Franci@StartUp è organizzato dal Servizio per la Scienza e la Tecnologia dell’Ambasciata di Francia in Italia. Il premio gode del sostegno dello Studio Legale italo-francese Castaldi Mourre & Partners, presente a Parigi e Milano da una ventina d’anni, leader nelle relazioni giuridiche italo-francesi, e delle società Altran e Michelin.

Ultime modifiche: 30/05/2014

Su della pagina