Ségolène Royal a Roma per il G7 Energia [fr]

Ségolène Royal, ministro dell’Ecologia, dello Sviluppo sostenibile e dell’Energia si è recata a Roma il 5 e 6 maggio 2014 per partecipare al G7 sull’ Energia.

Lunedì 5 maggio, prima del vertice, Ségolène Royal ha incontrato successivamente Federica Guidi, ministro italiano dello Sviluppo economico, Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, della Protezione del territorio e del Mare.

Durante questi incontri, sono state affrontate le politiche ambientali europee in vista del semestre di presidenza italiana dell’UE e della conferenza mondiale sui cambiamenti climatici che si terrà a Parigi nel 2015: forti convergenze tra i ministri sul carattere indispensabile della cooperazione tra Francia e Italia per raggiungere un accordo storico a Parigi l’anno prossimo, un impegno ribadito dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi nel suo discorso di apertura dei lavori del G7 (dove viene citata la conferenza di Parigi come "momento chiave per il nostro futuro").

JPEG
Gian Luca Galletti e Ségolène Royal al Ministero dell’Ambiente a Roma

Martedì 6 maggio, Ségolène Royal ha partecipato al G7 sull’energia presieduto da Federica Guidi, ministro italiano dello Sviluppo economico. Il tema del vertice si è incentrato sul rafforzamento della sicurezza energetica, in vista della riunione del G7 a Bruxelles i prossimi 4 e 5 giugno. Ségolène Royal ha sottolineato l’importanza della dichiarazione congiunta, in quanto inserisce la questione della sicurezza energetica in una problematica più ampia che include la lotta al riscaldamento climatico.

JPEG
Ségolène Royal con Matteo Renzi e Federica Guidi

Per saperne di più: sito del Ministero dello Sviluppo economico

Ultime modifiche: 29/07/2014

Su della pagina