La Francia nel cuore dell’Expo 2015 [fr]

Les Halles. Sarà l’agile architettura dei noti mercati coperti di Parigi e di numerose altre città d’Oltralpe a ispirare il padiglione che la Francia costruirà per l’Esposizione Universale del 2015. Sarà un luogo simbolico di incontro e scambio, in cui poter affrontare la sfida di “produrre di più” e “produrre meglio”, come ha spiegato il Commissario Generale di Francia Alain Berger che, venerdì 13 settembre, a Palazzo Farnese, a Roma, insieme al Direttore Affari internazionali per Expo Milano 2015 Stefano Gatti, ha firmato il contratto di partecipazione del Paese transalpino alla manifestazione.

Alla cerimonia, introdotta dall’Ambasciatore francese in Italia Alain Le Roy, sono intervenuti la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, il Ministro degli Affari Esteri Emma Bonino, il Ministro delegato all’Agroalimentare Guillaume Garot, e il presidente dell’Assemblea nazionale francese Claude Bartolone.

Paese prioritario per il ruolo di rilievo ricoperto in ambito europeo e mondiale, la Francia è il 65° Partecipante Ufficiale a sottoscrivere il documento che ufficializza la propria presenza all’evento del 2015.


- Leggete il comunicato stampa
- Leggete la cartella stampa completa

- Sito ufficiale : www.france-milan-2015.fr


Tutte le foto: (c) Luca Sola / Ambasciata di Francia in Italia

Ultime modifiche: 29/07/2014

Su della pagina