La Francia, al primo posto nella classica delle 500 società tecnologiche a più forte crescita [fr]

Le società francesi più rappresentate

Per il terzo anno consecutivo, gli starp up francesi sono i più rappresentati nella classifica Deloitte Technology Fast 500. Questa classifica registra le 500 società tecnologiche in Europa, Medio-Oriente e Africa (EMEA) il cui fatturato è maggiormente cresciuto negli ultimi 5 anni:

Nel 2013, 86 aziende francesi sono parte di questo programma, contro 71 nel Regno Unito, 52 in Svezia, 27 in Germania e 17 in Irlanda.

Lo scopo di questa classifica, che vanta la maggiore oggettività, si basa sui risultati delle società per promuovere le aziende di tecnologia al grande pubblico, ma soprattutto alla comunità degli investitori.

Ymagis, in testa alla classifica

E’ una piccola azienda francese arrivata in cima alla classifica.

Ymagis, specializzata nella transizione del cinema verso il digitale, è cresciuta del 60 000% in 5 anni.

Fondata nel 2007, l’azienda si è rapidamente affermata in diversi paesi europei con produttori, distributori e gestori di cinema. Ha realizzato un fatturato di € 39.700.000 nel 2012, di cui il 38% fuori dalla Francia. Introdotta in Borsa, su Euronext, ad aprile, Ymagis ha ottenuto 11 600 000€.

Ymagis è ben lungi dall’essere un’eccezione. L’editore di software di gestione delle risorse umane, Talensoft, occupa il 7° posto nella classifica con un tasso di crescita del 9 457%.

E il primo nella classifica del 2012 è il francese Criteo, specialista della pubblicità mirata e quotato al Nasdaq, la borsa americana dei titoli tecnologici dove ritroviamo Apple, Amazon o Google. Criteo ha mostrato un tasso di crescita del 202 100%.

“Ymagis, Talentsoft o Criteo sono gli alberi di una foresta molto più fitta di quanto si creda. Esiste una reale potenzialità di sviluppo nel settore delle tecnologie in Francia”, afferma Laurent Halfon, partner di Deloitte.

In che modo spiegare questa performance francese?

Secondo la classifica dei 500 start up in più rapida crescita stabilita dalla società Deloitte sulla zona Europa-Africa-Medio Oriente, la Francia è terreno fertile per le giovani aziende dell’economia digitale. Questa classifica dimostra che esiste un ecosistema favorevole alle giovani imprese innovatrici in Francia.

La Francia deve questo successo alla sua capacità di formare ingegneri di talento, arrivare nei mercati di nicchia ad alto valore aggiunto, intergrare lo sviluppo internazionale fin da subito.

Così, i punti di forza di queste start-up sono la qualità della loro gestione e la capacità di espandersi a livello internazionale. Ymagis opera in tre paesi ed ha una presenza commerciale in altri otto, Criteo genera il 90% del suo fatturato all’estero, Talentsoft è presente in 100 paesi.

Ultime modifiche: 29/07/2014

Su della pagina