Inaugurazione della nuova sede di Alcatel Lucent Italia [fr]

Lunedí 3 novembre il console generale di Francia a Milano, il ministo consigliere per gli affari economici dell’ambasciata e il Direttore di UbiFrance hanno assistito all’inaugurazione della nuova sede di Alcatel Lucent Italia a Vimercate, tre giorni prima della visita di Matteo Renzi, giovedi 6 novembre.

Situato all’interno di un parco tecnologico di recente costruzione, i 5 nuovissimi immobili accolgono un migliaio di collaboratori ripartiti tra le attività in sede dellla filiale italiana e le attività di ricerca integrate nel gruppo mondiale (sistema di gestione della rete terreste 1350 OMS, apparecchi per le telecomunicazioni ottiche OMSN e TSS, apparecchi di trasmissione radio a micro-onde). Questi edifici ospitano anche l’università Alcatel Lucent. Accogliente, luminosa e molto moderna, questa nuova sede simbolizza il rilancio di Alcatel Lucent dopo alcuni anni di difficoltà. Questa installazione è anche, come sottolineato dalla Direttrice Generale di Confindustria Marcella Panucci, il simbolo della fiducia di una grande multinazionale (con investimenti da 60 milioni di euro in ricerca e innovazione) nella capacità della mano d’opera italiana.

Il gruppo franco-americano Alcatel Lucent è nato nel 2006. Rientra nella classifica pubblicata da Thomson Reuters delle 100 aziende più innovative del mondo. Il gruppo ha ugualmente visto riconosciuto il suo contributo in materia di sviluppo sostenibile, in particolare con la sua nomina a Industry Group Leader del settore Technology Hardware&Equipments nel 2013 dall’indice Dow Jones di sviluppo sostenibile.

Alcatel Lucent Italia ha una cifra d’affari di 727 milioni di euro (la cifra di affari del guppo è di 14,4 miliardi di euro) ed esporta il 65% della sua produzione. Ha alle sue dipendenze 1900 impiegati, la metà dei quali nella sede di Vimercate.

Ultime modifiche: 20/03/2015

Su della pagina