Il pattugliatore d’altura Cdt Bouan salva 140 naufraghi [fr]

Il pattugliatore d’altura Cdt Bouan ha salvato ieri (11 settembre) 140 naufraghi che sbarcheranno questa mattina nel porto di Pozzallo in Sicilia.

Il Commandant Bouan aveva salvato sabato scorso (5 settembre) 327 naufraghi a 400 miglia nautiche delle coste italiane. Sono sbarcati nel porto di Taranto.

Il pattugliatore d’altura Cdt Bouan ha integrato il 2 settembre il dispositivo navale ed aereo dell’operazione « Triton » coordinata dall’agenzia Frontex (agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione europea).

Il Cdt Bouan controllerà fino al 22 settembre un settore che va dal sud di Malta al sud d’Italia (zona dell’operazione) e sarà in grado di intervenire in caso di avaria segnalata da naufraghi con materiale di primo soccorso, viveri e la presenza di un medico e due infermieri.

Dinanzi ad un flusso migratorio che rimane intenso e a una situazione umanitaria degradata nel Mediterraneo centrale e nel Canale di Sicilia, la Francia ha risposto all’appello del Consiglio europeo del 23 aprile 2015, con l’obiettivo di rinforzare la presenza dell’Unione europea nel mare. Così, dal 27 aprile al 21 maggio, il pattugliatore d’altura Cdt Birot era stato messo a disposizione di Frontex nell’operazione « Triton » salvando più di 500 naufraghi.

Ultime modifiche: 09/10/2015

Su della pagina