Firma dell’Accordo italo-francese per un EsaBac tecnologico [fr]

Venerdì 6 maggio, a Firenze, il ministro francese dell’Educazione nazionale, dell’Insegnamento superiore e della Ricerca, Najat Vallaud Belkacem, ed il ministro italiano dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, hanno firmato il protocollo addizionale relativo al "rilascio del doppio diploma dell’Esame di Stato di istituto tecnico e del Baccalaureato tecnologico francese."

JPEG

40 sezioni ESABAC tecnologico apriranno da settembre 2016 in Italia, tra 8 e 10 in Francia.

Per l’introduzione di questo percorso, due indirizzi sono stati selezionati:
- « Amministrazione, finanza e marketing » (in Francia, série STMG « Sciences et technologies du management et de la gestion et de la gestion »)
- «Turismo» (in Francia, série STHR « Sciences et technologies de l’hôtellerie et de la restauration »).

JPEG

Se degli accordi di cooperazione di questo tipo esistono già in altri paesi europei, come in Germania e Spagna, questo nuovo dispositivo dell’insegnamento tecnologico è unico nel suo genere in Europa.

La firma è avvenuta nell’ambito della Conferenza sullo stato dell’unione europea, dedicata questo anno al ruolo delle donne in Europa e nel mondo. In questa occasione i due ministri hanno ricordato il loro impegno in favore della creazione di una carta europea dello studente.

Vedere il sito del MIUR http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/…/ministe…/cs060516ter

INFO
Ambassade de France en Italie – Institut français Italia
Tel. 06 68 60 18 42
blrome@institutfrancais.it
www.vizavi-edu.it il sito dell’insegnamento del francese in Italia

Ultime modifiche: 18/08/2016

Su della pagina