Festa nazionale a Palazzo Farnese [fr]

In occasione della Festa nazionale francese, Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, ha accolto, alla presenza del Ministro francese della Riforma dello Stato Jean-Vincent Placé, le alte personalità italiane del mondo politico, economico, della cultura e della società, nonché i membri del corpo diplomatico, a Palazzo Farnese.

JPEG - 272.7 Kb
Cliccare sulla foto per accedere all’album flickr completo

Nel suo discorso, l’Ambasciatrice ha sottolineato la vicinanza e l’amicizia tra Italia e Francia "unite, fianco a fianco, insieme nello stesso continente, insieme nella stessa Europa". Italia e Francia, ha ricordato l’ambasciatrice, hanno condiviso quest’anno tante gioie, dalla firma dell’accordo sul clima di Parigi, all’Euro 2016, e tanti dolori, dagli attachi terroristici barbari di Parigi e Dacca alla sfida dei flussi migratori.

L’Ambasciatrice ha riaffermato con forza, in un contesto europeo difficile, la necessità di agire uniti: "le migrazioni, le crisi, la costruzione europea: chi può pensare che, in ogni caso, un paese potrebbe riuscirci da solo? Crederlo è un’illusione, farlo credere è un inganno. E venuto il momento di dire cose semplici e non cose complicate. Non bisogna chiedere scusa perché si vuole il progetto europeo, bisogna rivendicarlo,
esserne fieri, renderlo migliore".

La scelta della Francia, ha concluso l’Ambasciatrice, " è quella del futuro
e non del ripiegamento su se stessa, usando come mezzi la nostra volontà e i nostri valori, la pari dignità della persona umana, la fratellanza e la solidarietà tra i popoli, e soprattutto il nostro amore per la Libertà."

Il video

Le foto

Album flickr

I discorsi

- Leggere il discorso dell’Ambasciatrice alle alte personalità italiane
- Leggere il discorso dell’Ambasciatrice alla comunità francese

Ultime modifiche: 25/08/2016

Su della pagina