Iniziativa franco-tedesca sui profughi [fr]

François Hollande e Angela Merkel hanno deciso un’iniziativa sulla situazione dei profughi che tentano di raggiungere l’Europa. Le tragedie succedono ai drammi. Migliaia di vittime sono morte dall’inizio dell’anno. L’Unione europea deve agire in maniera decisiva e in conformità ai suoi valori.

Questi uomini e donne, con le loro famiglie, fuggono da guerra e persecuzioni. Hanno bisogno della protezione internazionale. Gli è dovuto. Le convenzioni di Ginevra elaborate all’indomani della guerra obbligano tutti i paesi. L’Europa deve proteggere coloro per i quali essa rappresenta l’ultima speranza.

Alcuni tentano di migliorare le loro condizioni materiali per vie irregolari. Devono essere riaccompagnati nella dignità.

Il Presidente e la Cancelliera hanno deciso di trasmettere sin d’oggi proposte comuni per organizzare l’accoglienza dei profughi e una ripartizione equa in Europa, armonizzare le norme per rinforzare il sistema di asilo europeo, assicurare il ritorno dei migranti irregolari nel loro paese di origine e di apportare il sostegno e la cooperazione necessari con i paesi di origine e di transito.

Servizio stampa
PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA
www.elysee.fr

Ultime modifiche: 10/09/2015

Su della pagina